24. août, 2015

AUTUNNO/INVERNO 2015/2016 MODA E TENDENZE

Adios vacanze, mare e spiagge dorate; bye bye pomeriggi sotto l'ombrellone passati a 

sorseggiare smoothy, cocktails e birrozze fresche; ciao ciao sandali e vestitini lights. 

Giorno dopo giorno le belle giornate si fanno sempre più rare, la temperatura diminuisce

e aumentano gli strati di indumenti sulla pelle. Mancano ancora una decina di giorni alla 

prossima stagione ma, qui in Belgio, con freddo e pioggia siamo già catapultati in pieno

autunno. Per addolcire l'inizio della stagione ci rimangono i ricordi e ovviamente il tanto

atteso SHOPPING autunnale !!! Prima di andare in giro per negozi meglio conoscere le

ultime tendenze evitando così di essere << has been >> ! Preparate lapis, blocchetto e

prendete appunti; eccovi un resoconto delle tendenze autunno/inverno 2015/2016.

Idealmente sarebbe una figata prendere in prestito la macchina del tempo del Dottor

Who; col Tardis per mezzo di locomozione fare shopping sarebbe molto più pratico

perché quest'anno con le loro sfilate, gli stilisti, ci hanno portato in giro per i decenni

e persino nel futuro. Cominciamo col glamour degli anni 40 le sue gonne a tubino a vita

alta e i guanti lunghi stile pin-up o principessa, dipende dalla donna che siete o volete

essere, io amo essere a volte l'una, a volte l'altra. Proseguiamo con il retro-chic degli

anni 50 e 60 con gonne midi e tailleur alla garçonne. Gli anni 70 sono, anche questa

stagione, i più popolari con, in prima linea, lo stile bohème o hippy chiamatelo come

volete . Abbiamo anche il grande ritorno degli anni 80 col periodo disco (che amo poco)

e sempre crescente lo stile old school tipo Madonna ai suoi inizi (che amo troppo).

Per gli anni 90 sempre più presente lo stile grunge. Fra tutti gli stili in voga quest'anno,

quello che preferisco è senz'altro lo stile campagna British oppure la street style

londinese,è tempo di tirar fuori dallo scaffale Dottor Martens, Chelsea boots e la

vecchia mitica giacca a quadretti con le toppe 100% British. Lo so, lo so ragazze, con

tutti questi stili c'è da perdere la testa ma niente paura, posterò il più velocemente

possibile delle immagini nella pagina WEBLOOK, ma in attesa delle foto, ecco

informazioni più semplici...

Colori, motivi, tessuti, accessori e vestiti :

Quest'anno useremo i colori caldi dell'autunno; viola prugna, rosso marsala, giallo

zafferano, verde oliva (wow, sembra la lista degli ingredienti di una ricetta, lol),

rosso fuoco e arancione; fra i colori meno vivaci abbiamo il rosa pallido, il grigio

perla, il beige, il verde acqua senza dimenticare gli onnipresenti bianco e nero.

Per quanto riguarda i motivi abbiamo fiori, righe e il coloratissimo motivo inca;

no no, non sto confondendo la nuova collezione con quella della primavera/estate,

io personalmente non mi lamento perché adoro questi motivi e poi questa tendenza

ci permette di mettere i nostri vestitini estivi solo che dobbiamo aggiungere delle

calze coprenti, stivaletti e cappottino o giacca o cardigan a voi la scelta ma per

essere IN mettiamo una cintura di pelle intorno alla vita oppure sotto il petto.

Fra i motivi che abbiamo l'abitudine di indossare in inverno ci sono l'ipnotico motivo

a scacchi, il leopardo che quest'anno si porta nei colori aciduli e il tartan; vedremo

quadrettini e quadrettoni ovunque, sui pantaloni versione punk, sulle gonnelline tipo

collegiale ovviamente a pieghe (altra tendenza), sulle giacche British, sulle sciarpe XXL,

insomma, dappertutto. Facciamo un giretto con BUZZ Lightyear verso l'infinito e oltre....

e, per ricordo, riportiamo a casa delle super magliettine con pianeti, stelle e galassie dai

colori allucinanti e ipnotici; galattici anche vestiti e accessori (fighissimi zainetto e

sneakers della Vans). Da portare senza limiti le frange  come la scorsa stagione e, se vi

piace (io lo odio, ma potrei cambiare idea), il PATCHWORK. Passiamo ai materiali e ai

tessuti; per tenerci al calduccio il mitico e chic tweed e, più cosy e soffice, la lana.

Grande ritorno della pelle o, per quelle squattrinate come me, il simili non solo nei

classici colori nero e marrone ma anche nei colori alla moda sopra citati. Fra i tipi di

pelle più particolari abbiamo coccodrillo e soprattutto il pitone (vi prego, comprate

dei falsi...). Uno dei must della stagione è lo scamosciato e non solo sotto forma di

scarpe infatti, penso abbiate notato che le vetrine dei negozi sono invase da gonne,

magliette, giacche e vestitini (bellissimi, li adoro) di suede. È arrivato il momento di

parlare dei vari capid'abbigliamento; vi ho già accennato che i pantaloni si portano

taglia alta, molto alta; sempre crescente il ritorno dei pantaloni a zampa stile anni

70 e dei jeans boyfriend stile old school anni 80 ma, nonostante il freddo, si portano

anche i pantaloni 3/4. Per quanto riguarda le gonne abbiamo la gonna midi stile retro

50/60, la gonna trapezio 70ies, la super sexy gonna a tubino stile anni 40 a vita alta

oppure style rock-glam di pelle nera o urban-style portata con delle sneakers.

Alla garçonne (femminile/maschile) il tailleur pantalone o gonna. Vi ho già detto come

reciclare e indossare i vestitini estivi seno potete optare per una 3 buchi da portare

con o senza lupetto. Per le donne che amano lo stile sporty-chic, vanno alla grande i

vestitini tipo maxi t-shirt da giocatore di football americano o altro sport. Tendenza

anche i vestiti maxi-pullover. A proposito di pull (maglie e maglioncini), dopo qualche

stagione passati nell' oblio, quest'anno abbiamo il ritorno del collo a dolce vita e del

golf maschile che prenderemo in prestito da papà o maritini. Effetto cocooning

assicurato con maglioni e cardigan oversize, di lana grossa, pieni di intrecci

all'irlandese e le maniche xxl che coprono le mani; se non vi piacciono i maxi maglioni

continua la tendenza cropped. Oltre alla giacca a quadretti stile British, Must have

della stagione in arrivo è la giacca d'ispirazione militare nella versione classica con

spalline e bottoni dorati oppure molto più stravagante con spalline tempestate di

pietre preziose o borchiate. Vediamo un po con cosa ci proteggeremo dal freddo

esterno, devo dire che la scelta è vasta, impossibile non trovare il cappotto che fa

per voi. Per cominciare abbiamo la pelliccia, vera o falsa, coloratissima ma se scegliete

quella vera non dimenticate che uno o più animali sono stati uccisi...; se proprio non

amate il falso ma pensate al vostro karma, vi potete lasciar tentare liberamente dai

dolci e morbidissimi cappotti di lana di montone 100% naturali e soffici (pecore e

montoni hanno bisogno di essere tosati). Il must have della stagione è il cappotto

tipo accappatoio; tendenza anche il cappotto dritto, oversize e lungo, anzi

lunghissimo, diciamo dal collo ai piedi; per quelle che non amano i cappotti lunghi,

alla moda il classico e mitico caban e il leggendario giaccone da pilota o bomber.

IN IN IN cappe, poncho e plaid da indossare. Passiamo all' argomento preferito dal

99% delle donne, le tanto amate signore scarpe; prime in classifica le britanniche

Chelsea boots seguite dai loro connazionali Dottor Martens; per le più coraggiose

seguono sabot impellicciati e scarpe coperte di peli; grande come back di stivali

fino al ginocchio o cuissard da portare con mini gonne o maxi pullover; ricordate le

scarpette rosse e brillantissime di Dorothy del mago di Oz? Si chiamano esattamente

bibi e anche queste vanno di moda; ballerine e mocassini quest'anno sono appuntite;

di tendenza anche derby e oxford per stili British oppure alla garçonne; sneakers e

slip-on rimangono le preferite dagli amanti dell' urban style; fra le sneakers che hanno

più successo ci sono le "Superstar" dell' adidas che tornano dopo 35 anni, nella versione

originale per completare alla perfezione lo stile old school o nei nuovi coloratissimi

modelli. Per le occasioni chic il piede rimane scoperto con le intramontabili e sexy

décolleté con tacco alto e sottile e cinghia intorno alla caviglia; fra i tacchi alla moda

il tacco a blocco e quello trasparente. Se nessuno di questi modelli vi conviene, basta

scegliere una scarpa scamosciata o pitonata e siete sicure di non essere has been.

Ancora d'attualità le frange per scarpe e borse dall'animo bohémien. Per quanto

riguarda le borse, tutti i modelli vanno bene, basta scegliere un colore, un motivo o un

tipo di pellame alla moda; altra tendenza gli zaini ma in formati tutt'altro che classici.

Grande ritorno delle cinture larghe o strette e dei guanti lunghi o lunghissimi.

Quest'anno le modaiole più accanite non potranno rinunciare al cappello;

cappelli maxi tipo floppy da scegliere piuttosto semplici mentre invece con borsalino o

fedora vi potete lasciar andare scegliendoli ornati di piume, strass o altri sfarzi. Grandi,

caldi e avvolgenti foulard a quadrettoni rimpiazzano le sciarpe tubo degli scorsi anni.

Sempre intorno al collo, maxi e vistosissime collane dallo stile etnico, bellissime portate

con lupetti o camicie. Vistosi anche bracciali e orecchini questi ultimi da indossare singoli

o l'uno diverso dall'altro; gli anelli se grossi ne indossiamo soltanto uno, se sottili ne

mettiamo tanti e a tutte le dita. Vi avevo detto che la lista era lunga..ma adesso siete

pronte, a metà, per lo shopping, lo sarete definitivamente quando posterò le immagini

nella pagina "weblook". 

A presto ragazze e, mi raccomando, sorridete alla vita...